cultura/Musei

Una buona causa: la nostra memoria

Ogni ricordo vissuto può diventare memoria.
Se è privato e intimo si trasforma in memoria individuale, un tesoro che ogni famiglia custodisce. L’Archivio diaristico nazionale, in un angolo appartato della Toscana, è un luogo magico e meraviglioso che raccoglie le memorie scritte e le conserva affinché altri possano scoprirle. Il patrimonio raccolto a partire dal 1984, migliaia di storie singole, milioni di pagine di ricordi, sono la memoria collettiva di un intero Paese.
Il tuo 5×1000 trasforma questa memoria, scritta sulla carta, in un patrimonio digitale che può raggiungere ogni angolo del pianeta.
A Pieve Santo Stefano il tuo 5×1000 dà vita anche al Piccolo museo del diario (nella foto il dettaglio di una installazione), un emozionante racconto interattivo della storia d’Italia, attraverso le memorie degli italiani.

5x1000 all'Archivio diaristico nazionale

Il tuo 5×1000 trasforma la memoria.
Scegli il riquadro cultura e inserisci il CF 01375620513.

Ognuno di noi può contribuire a costruire questa preziosa casa della memoria privata italiana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...